Argomenti

Balneazione [5]
Casse di Colmata [2]
Cupra Marittima [2]
Grottammare [3]
Motonautica [5]
Pesca [2]
Porto di Porto San Giorgio [1]
Porto di San Benedetto [4]
Porto San Giorgio [1]
Ripascimento [1]
San Benedetto del Tronto [9]
Turismo [8]


Log In

Username:

Password:

Connetti



Meteorivierapicena - Stazione di San Benedetto del Tronto


Rassegna Stampa

Parco Marino, c'è chi protesta: «Risorsa? Sono chiacchiere»
Dura presa di posizione dell'associazione ImpresaPesca aderente a Coldiretti: «Situazione kafkiana, un innamoramento di qualche politico miope. Creare 5 o 6 posti di lavoro per farne sparire 500»

“Trasparenza e partecipazione”: «Massignano rimanga nel Parco Marino»
Il gruppo consigliare di minoranza chiede all'Amministrazione comunale di fare un passo indietro e di confermare l'adesione al progetto dell'Area Marina protetta

Tartarughe marine, a San Benedetto il centro regionale di primo soccorso
Accordo tra Riserva Sentina e Università di Camerino, nella struttura universitaria personale specializzato e attrezzature. Un ottimo riconoscimento per l'Oasi

Sì al Parco Marino, il Comune è contento
Gaspari e Canducci: “Traguardo storico, ora lavoriamo per convincere chi è ancora dubbioso”

Parco Marino, Rossi: «Ora è proprio fatta»
Giovedì pomeriggio l'ok definitivo da Roma, comunica l'ex presidente della Provincia di Ascoli.

«Parco Marino, Celani getti la maschera»
Settimio Capriotti non ha digerito la titubanza del Presidente della Provincia in occasione della trasferta a Roma presso il Ministero dell'Ambiente. «Se questi amministratori non vogliono più starci, escano dall'ambiguità»

Canducci: «Parco Marino un'opportunità. Non sprechiamola»
L'assessore all'Ambiente si augura che il progetto vada a buon fine: «Normali i dubbi, ma non buttiamo a mare anni di lavoro»

CAZZO DI COLMATA ®

di PGC & SDG

Sta diventando la nuova imprecazione sambenedettese, ma non è peccato.
La (provvisoria) maledizione contro la “cassa di colmata” non dovremo neanche confessarla al prete. Non ne resterà imbrattata l’anima, come succede con altre imprecazioni / bestemmie.
Sbottare in un “cazzo di colmata” si può. Non fa male. Anzi fa bene - direbbe l’ARPAM – essendo pure i parametri (dell’imprecazione) nella norma…
 

Ma che bello il quadrato CARRABS – CANDUCCI – CAPRIOTTI – GASPARI:
Carrabs: più di un anno che tesse la tela, tra una scogliera e l’altra, tra chalet-Gheddafi e mareggiate e stati di calamità…
Canducci: “Io contro le strumentazioni punto i piedi” (!)
Capriotti: (dall’alto del traliccio del porto, a squarciagola, altro che Mazzagufo) “Non c’è nulla da temereeeee…”
Gaspari: “Spero in un ampliamento”, l’incredibile rilancio che annichilisce.

E poi la concorrenza degli altri Comuni che mo’ farebbero carte false (dov’è la novità?) per accaparrarsi anche loro il fango-sabbia da cassa-di-colmata quest’ “opportunità straordinaria” da cui finalmente nascerà il Terzo Braccio del porto di SBT, miracolo anatomico che manco a Lourdes….
Rammarichiamoci piuttosto di non aver realizzato prima tante altre “casse di colmata” [per definizione “senza limiti biologici e batteriologici” – lo dicono anche i vocabolari] più piccole, magari private, capillarmente distribuite sul territorio. Avremmo risolto ogni problema di rifiuti, ritrovandoci contemporaneamente gratis le “basi” per nuovi progetti edilizi… Mai sarebbero arrivate le “Gabbianelle” che, quelle sì, se viene l’ARPAM le trova tutte intossicate…

Adesso c’è un comprensibile fastidioso brusio, ma un Torquati non fa Primvera.
Vedrai anzi che, alla fine, “Cazzo di colmata!” diventerà complimento, espressione carica di ammirazione. Anche perché è tutto alla luce del sole, tutto nel rispetto della legge, tutto di una certezza chirurgica. Mica come in Calabria, che con le scorie radioattive ci rimpinzano navi fantasma e poi le affondano di nascosto…
Qui ognuno può farsi una passeggiatina a nord del molo nord, a controllare i camion che arrivano carichi di fango-sabbia avvelenato. Il sospetto di oggi diventerà partecipazione-soddisfazione- orgoglio.
Colpo di genio, la “cassa di colmata”. E Bandiere Blu for ever a S.Benedetto / Grottammare.
“Cazzo di colmata ®”! Che benedizione! Alé!